• +39 0586 1863665
  • info@abgas.it

FAQ

Ecco le risposte alle domande più frequenti inerenti il funzionamento della caldaia, del condizionatore e dell’addolcitore

La caldaia ha fatto un rumore forte e si è spenta

Spegnere subito la caldaia e chiamare il nostro Centro di Assistenza Tecnica al numero 0586.1863655

La caldaia è morta!

Verifichi che la Caldaia sia alimentata (interruttore o spina inseriti). Se invece è tutto a posto, allora chiami il numero 0586.1863655

La caldaia gocciola da sotto!

Spenga subito la caldaia e chiami il nostro Centro di Assistenza Tecnica al numero 0586.1863655

Non c’è acqua calda nella caldaia, ma i riscaldamenti funzionano!

Controlli la pressione sul manometro della Caldaia ed eventualmente apra il rubinetto di carico per farla salire a 1/1,5. Se invece è tutto a posto, allora chiami il numero 0586.1863655

La caldaia indica Pressione Bassa

A Caldaia spenta, apra il rubinetto di carico posto sotto la caldaia (verificare la posizione sul libretto di istruzioni), e provi ad aumentare la pressione fino a 1,5. Se invece è tutto a posto, allora chiami il numero 0586.1863655

La caldaia indica Pressione Alta?

Tolga dal radiatore un bicchiere d’acqua alla volta, fino a che la pressione si assesta tra 1 e 1,5 e controlli che il rubinetto di carico sia chiuso. Se invece è tutto a posto, allora chiami il numero 0586.1863655

Perché se apro l’acqua calda parte il riscaldamento?

Spegnere subito la caldaia e chiamare il nostro Centro di Assistenza Tecnica al numero 0586.1863655

Il condizionatore no fa aria fredda

Verificare di avere impostato la temperatura più bassa di quella ambiente, altrimenti contattare il Centro Assistenza Tecnica.

Il Condizionatore non fa aria calda

Verificare di avere impostato la temperatura più alta di quella ambiente, altrimenti contattare il Centro Assistenza Tecnica.

La ventola del Condizionatore non parte!

Verifichi di avere impostato la giusta funzione, altrimenti contattate il Centro Assistenza Tecnica.

Il Condizionatore Emana Cattivo Odore!

Il Cattivo Odore può essere dovuto alla Scarsa Manutenzione, occorre pulire e disinfettare con apposito prodotto la/e unità interna/e.

Il Telecomando del Condizionatore non funziona!

Controllare le pile ed eventualmente sostituirle.

L’addolcitore gocciola da sotto!

Verifichi il display, potrebbe essere rimasto in rigenerazione, controlli lo stato di avanzamento del display dopo 30 minuti e se continua, contatti il Centro Assistenza Tecnica. (Mediamente una rigenerazione dura intorno ai 50 minuti)

Dove metto il sale nell’addolcitore?

Metta il Sale all’interno del Tino, fino al di sopra del livello dell’acqua.

L’addolcitore consuma troppo sale

Verifichi che il livello del sale sia al di sopra dell’acqua, in tal caso potrebbe essere sottodimensionato.

L’Importanza della manutenzione dei condizionatori

tasto-ab-salute

Condizionatori: Manutenzione e Cura degli Impianti

 

Le particolari condizioni microclimatiche presenti all’interno degli impianti di condizionamento favoriscono la proliferazione dei microrganismi e la loro conseguente immissione negli ambienti e nel peggiore dei casi possono portare allo sviluppo di batteri responsabili della Legionella.

 

La pulizia ordinaria del condizionatore è una manutenzione che va fatta con una cadenza annuale in concomitanza con la sanificazione che è un procedimento ancor più raffinato che garantisce la pulizia ottimale dello stesso e non permette la proliferazione dei microrganismi batterici.

 

La Manutenzione periodica garantisce:

  • time      La manutenzione preventiva ha lo scopo di garantire un regolare funzionamento del climatizzatore nel tempo, tramite interventi periodici di regolazione, taratura, pulizie e ricariche dei gas refrigeranti.
  • cielo      Per evitare che si annidino batteri dannosi alla salute all’interno del climatizzatore, durante l’intervento di pulizia i filtri dell’aria vengono trattati con prodotti antibatterici igienizzanti.
  • euro      Per ridurre il consumo di energia e garantirvi un risparmio concreto, il vostro tecnico di fiducia verifica la carica dei gas refrigeranti in modo tale da avere un alto rendimento della macchina con una riduzione dei costi energetici.
  • famiglia    Attraverso una manutenzione preventiva si ha la garanzia del miglior funzionamento durante tutto l’anno evitando tempi lunghi di attesa nei periodi di maggior richiesta di controlli e manutenzione.